Blog: http://rizzocitizen.ilcannocchiale.it

Palestina: una voce diversa



Premetto che sul conflitto israelo-palestinese, dare dei giudizi avventati è un'assurda idiozia, data la complessità della materia. Però nella fase di acquisizione di informazioni, per formarsi un'opinione su conflitto che lacera il popolo palestinese (ed ebreo, seppur in misura minore) è ineludibile passare attraverso un racconto (in 7 parti) su youtube di Paolo Barnard.
Egli sostiene che solo quando l'opinione pubblica occidentale saprà cosa è accaduto in Palestina dal 1897 al 1951, capirà di chi è il grande torto nel conflitto - capirà che il Grande Terrorismo è israeliano, e che il terrorismo palestinese è REAZIONE a decenni di orrori sionisti. Capirà che i palestinesi hanno RAGIONE, e che la loro reazione di violenza è oggi solo esasperazione convulsa per tanta indicibile ingiustizia.

Questo racconto costituisce, a mio parere una rinfrescata dettagliata e qualificata all'ottusità mediatica propagata dai media dominanti!!!

Che ognuno di noi si faccia la propria opinione, ma per favore: che ognuno di noi...si INFORMI CONSAPEVOLMENTE!!!!! 


Racconto di  Barnard ---  "Capire il torto"

parte 1  -  parte 2  -  parte 3  -  parte 4  -  parte 5  -  parte 6  -  parte 7 

Pubblicato il 7/2/2009 alle 15.11 nella rubrica CONTROINFORMAZIONE.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web