Blog: http://rizzocitizen.ilcannocchiale.it

VIDEOCRACY

Venerdi esce un film controverso. Parla di quella scatola (ora sempre più snella) attraente e diabolica presente in ogni salotto degli italiani. Parla della rivoluzione culturale dalle tv commerciali,da un trentennio a questa parte, del mutamento delle abitudini, stili di vita, di pensare degli italiani. Un immenso mezzo di diffusione di cultura ed al tempo stesso di manipolazione delle menti, soprattutto quelle "medie".
"Videocracy", è il film di cui stò parlando, ed uscirà venerdì nelle sale italiane. Non lo sapevate? Beh, perchè il trailer della pellicola non verrà mandato in onda. Mediaset, logicamente, ha rispedito il tutto al mittente: "il film è palesemente contro le tv commerciali e non lo mandiamo". Per la Rai è impossibile mandare in onda il trailer perchè "ciò violerebbe il pluralismo, dato che il film colpisce chiaramente solo una parte politica". Come se fosse colpa di Erik Giardini(il regista del film) che il creatore della tv commerciale, in Italia, coincide con un esponente politico, attualmente e da molto tempo, a capo del governo.
Ecco il trailer. Meno male che c'è la rete, incensurabile per le sue meravigliose "caratteristiche virulente".

Pubblicato il 31/8/2009 alle 23.1 nella rubrica ATTUALITA'.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web